TIMER 841 Programmable Digital Timer 8 memories

www.narcisivalter.it
Progetti Elettronici

 

Translate Page


T-841 - TIMER PROGRAMMABILE con 8 MEMORIE

(TIMER 841 - Programmable Digital Timer with 8 memories based on PIC16F1933)


Timer Multiuso Programmabile a 8 memorie

CARATTERISTICHE    [ TORNA ALL'INDICE ]

In questa pagina è descritto il Temporizzatore Digitale Programmabile TIMER 841.

Questo Timer gestisce tempi da 1 secondo fino a 60 minuti e i valori da programmare sono a passi di 1 secondo.
Una volta acceso, il Timer visualizza sempre l’ultimo valore che è stato avviato dall’utente. Premendo il pulsante  START , il relè si attiva e inizia il conto alla rovescia (countdown). A fine conteggio, il relè si disattiva e il buzzer emette 3 segnali acustci al termine dei quali il display visualizza nuovamente il valore di partenza.
Se c'è un black out di corrente elettrica, il timer si spegne e il relè si disattiva: al ripristino della rete elettrica, il Timer si riaccende ed è pronto per essere nuovamente avviato dall'utente.

CARATTERISTICHE del TIMER 841:

  • Tensione di alimentazione: 12Vcc. (±5%)
  • Gestione a Microcontrollore (PIC16F1933).
  • Precisione al Quarzo.
  • Conteggio tipo 'Count-Down' (conto alla rovescia).
  • Facile da utilizzare.
  • 4 pulsanti di comando:  TIME SELECT.    PROG    START / RESUME  e  STOP / ABORT .
  • 8 tempi programmabili da 1sec. a 59min. 59sec.
  • Tempi e impostazioni sono memorizzati nella memoria del chip e recuperati automaticamente all’accensione.
  • Buzzer on-board per segnalazione acustica di fine conteggio e scansione audio dei secondi.
  • LED giallo - Visualizza lo stato del RELE' (LOAD ON).
  • LED verde - Visualizza lo stato di TIMER PRONTO (READY).
  • 8 LED rossi - L'accensione di uno di questi 8 LED visualizza il numero del tempo selezionato dall'utente.
  • Morsettiera di sicurezza per fermare il Timer tramite dispositivi esterni.
  • Rete di Snubber integrata (escludibile con ponticello).
  • Uscita relè: 250V / 3A (SPDT).
  • Attivazione carichi (LOAD) fino a 500 Watt.
  • Morsettiera on-board da 3 vie a vite: NC, COM, NO.
  • Visualizzazione su 4 Display a 7-segmenti (0,59" - 13 mm).
  • PCB professionale serigrafato (doppia faccia).
  • Può essere usato come normale Timer multi-uso per una vasta gamma di impieghi.
  • Dimensioni scheda: 89 x 95 mm.

LO SCHEMA ELETTRICO    [ TORNA ALL'INDICE ]

Nella seguente figura è riportato lo schema elettrico del TIMER 841 (cliccare sulla figura per ingrandirla).

Schematic diagram of Digital TIMER 841

L'elenco completo dei componenti utilizzati nel progetto lo trovate cliccando QUI.

Il circuito è abbastanza semplice perché tutto il lavoro è svolto da un microcontrollore della Microchip, il PIC16F1933.

L'accensione di uno degli 8 LED rossi indica il numero del tempo correntemente visualizzato sul display.

Il LED verde acceso indica che il Timer è pronto per essere avviato mentre il LED giallo, con la sua accensione, indica l'attivazione del relè (LOAD ON).

Affinché il Timer possa funzionare regolarmente, i contatti del morsetto M3 (MW) devono essere sempre chiusi (morsettiera di sicurezza). Su questo morsetto, per esempio, possono essere collegati i due contatti Normalmente Chiusi (N. C.) provenienti da un microswitch installato in modo tale da "rilevare" l'apertura di un eventuale sportello o pannello di sicurezza: in questo modo, quando il morsetto MW risulta aperto, il Timer non può essere avviato. Aprendo il morsetto durante il conteggio, il Timer disattiva il relè e rimane in pausa fino a quando i contatti sul morsetto MW non saranno nuovamente chiusi.

La precisione del Timer è garantita da un quarzo da 8.192 MHz in contenitore HC49s: anche i condensatori C5 e C6 (22 oppure 27 pF) devono essere di buona qualità (a disco o poliestere).

I componenti J2-R25-C7 formano la rete di snubber, necessaria soprattutto per l'attivazione di carichi induttivi.
Per alcuni utilizzi (ad esempio, per accendere delle lampade, specialmente quelle a LED), la rete di snubber potrebbe creare dei problemi per cui, in questo caso, togliendo il ponticello J2, lo snubber si esclude. Al contrario, per pilotare carichi induttivi (come ad esempio, dei motorini), il ponticello J2 deve essere inserito per fare in modo che la rete di snubber risulti correttamente inserita.

I segmenti dei Display e gli otto LED delle memorie sono gestiti dall'intera PORTC del PICmicro mentre per il multiplexer si usano i primi 5 bit del PORTA

I display sono della Vishay, modello TDSL-5150 (Red, Anodo Comune, del tipo a basso consumo necessari per non sovraccaricare eccessivamente le uscite del microcontrollore).
Per evitare l'uso di due LED da 3 mm. come separatori di cifre, ho sfruttato i puntini decimali dei display montando capovolti DS1 e DS2: per gestire i display rovesciati, ho costruito un nuovo footprint rinumerando tutti i pin dopo aver ruotato di 180° il display originale, come visibile nell'immagine qui a destra.

Display rovesciato

INSTALLAZIONE e COLLEGAMENTI    [ TORNA ALL'INDICE ]

Il Timer deve essere alimentato a 12Vcc prelevabili da un piccolo alimentatore in grado di erogare almeno 0.5 A oppure da una batteria. L'assorbimento medio del circuito si aggira intorno ai 40-50 mA ma con il relè attivato si arriva anche fino a 70 mA.

Al connettore J1 può essere collegato un interruttore di accensione: se non si usa un interruttore, il jumper deve essere cortocircuitato (chiuso con ponticello).

Come già accennato, sul morsetto M3 (MW) vanno collegati i contatti di un microswitch (o altro attuatore): questo morsetto è utile, ad esempio, per rilevare l'apertura dello sportello di un bromografo. Infatti, quando i contatti collegati sul morsetto M3 sono aperti, il Timer si ferma e il relè si disattiva. Nel caso in cui non si voglia gestire questo morsetto, è necessario cortocircuitarlo con un ponticello a filo.

INSTALLAZIONE DELLA SCHEDA 'T-841-A' (A MURO) - Da notare che per l'installazione della scheda T841-A (a muro oppure sul fondo di un contenitore), tutti i componenti devono essere montati sullo stesso lato, come visibile nella seguente foto:

Installation to the Wall

INSTALLAZIONE DELLA SCHEDA 'T-841-S' A PANNELLO - Al contrario, se si preferisce installare la scheda su un pannellino (dopo aver praticato su quest'ultimo i fori per i pulsanti, quelli per i LED e l'apertura per il display), è necessario realizzare la versione T841-S: in questa versione, le 3 morsettiere M1-M2-M3 e i connettori J1 e J2 sono saldati sul lato opposto della scheda per consentire un facile accesso a questi componenti una volta fissata la scheda su pannello (vedi foto successive).

Installation to the Panel

Nel disegno seguente sono riportate tutte le dimensioni utili per la foratura del pannello sul quale andrà installata la scheda T-841-S.

Dimensioni, apertura e fori su pannello (per installazione scheda T-841-S)

COLLEGAMENTI DELL'UTILIZZATORE (LOAD) - Per quanto riguarda la potenza del carico, consiglio di collegarne uno che non superi i 500 Watt per non sovraccaricare troppo i contatti del relè che, in teoria, potrebbero sopportare potenze fino a 750 VA. Per attivare carichi con potenze superiori, si può sfruttare il relè sulla scheda per pilotarne un altro esterno di maggiore potenza (vedi schemi successivi): in questo caso è preferibile utilizzare un relè esterno con bobina da 12V così da poterlo collegare alla stessa tensione di alimentazione della scheda. Di seguito sono riportati gli esempi di collegamento appena descritti.

T-841-A      T-841-S

Sample Wiring (T-841-A)       Sample Wiring (T-841-S)

Wiring of External Relay (T-841-A)       Wiring of External Relay (T-841-S)

A.T. 110Vac - 220Vac Wiring sample (T-841-A)       A.T. 110Vac - 220Vac Wiring sample (T-841-S)

LA RETE DI SNUBBER (R25-C7) - Per inserire o disinserire la rete di snubber è sufficiente agire sul ponticello J2: quando il ponticello è inserito (cortocircuito su J2), la rete di snubber è regolarmente attiva (vedi foto a sinistra). Al contrario, quando si usa il Timer per accendere e spegnere delle luci (specie se a LED), potrebbe essere necessario disattivare la rete di snubber togliendo il ponticello J2 (vedi foto a destra).

Snubber ENABLED      Snubber DISABLED

ATTENZIONE - Se è stato collegato un carico esterno da 110 o 220Vca, NON TOCCARE I DUE PIEDINI DI J2 e inserire o togliere il ponticello SOLO con la rete elettrica scollegata. Per ulteriore sicurezza, quando non è presente il ponticello, consiglio di "isolare" i due pin con un paio di tubetti termo-restringenti.

COMANDI e USO    [ TORNA ALL'INDICE ]

Come già accennato, questo Timer gestisce tempi da 1 secondo fino a 1 ora (per la precisione fino a 59:59) e i valori da programmare sono a passi di 1 secondo.

Una volta acceso, il Timer visualizza l'ultimo valore usato dall'utente (il TIMER 841 può memorizzare fino a 8 tempi diversi) ed è pronto per essere avviato premendo il pulsante  START . In alternativa, premendo il pulsante  TIME SELECT.  è possibile selezionare uno degli 8 tempi memorizzati dall'utente oppure, premendo il pulsante  PROG , si entra nella fase di PROGRAMMAZIONE dei tempi: il numero del tempo che si sta programmando è indicato dall'accensione di uno degli 8 piccoli LED rossi (ad esempio, se è acceso il LED numero 3, significa che stiamo programmando il Tempo n. 3).

Se c'è un black out di corrente elettrica (e non è stata collegata una batteria), il Timer si spegne completamente (e il relè si disattiva): al ripristino della rete elettrica, il Timer visualizzerà nuovamente l'ultimo valore usato dal'utente e sarà di nuovo pronto per essere utilizzato.

Comandi e Spie del Timer 841


  Il valore di Default alla prima accensione

All'accensione, il display visualizza sempre l'ultimo valore usato dall'utente (l'accensione di uno degli 8 LED rossi indica quale degli 8 tempi è visualizzato sul display).

Se non è mai stato utilizzato, dopo l'accensione, il Timer viene automaticamente impostato con un tempo di 2 minuti (02:00) su TUTTE le 8 memorie.

 

  I pulsanti di comandO e la PROGRAMMAZIONE

  •  START / RESUME  
  • Pulsante per l'avvio del Timer. Il Timer può essere avviato solo se il LED verde è acceso (LED verde acceso = Timer pronto). Alla pressione del pulsante  START , il LED verde si spegne e il Timer attiva il relè avviando il conto alla rovescia partendo dal tempo visualizzato sul display. Durante il conto alla rovescia, il LED giallo è acceso per indicare che il relè è stato attivato.

  •  STOP / ABORT  
  • Questo pulsante, premuto una volta durante il conto alla rovescia, ferma momentaneamente il Timer e disattiva il relè (il LED giallo si spegne). Per far ripartire il Timer (e riattivare il relè), premere il pulsante  START  altrimenti, una seconda pressione del pulsante  STOP  arresta definitivamente il Timer, pronto per essere nuovamente avviato dall'utente (LED verde acceso).

    NOTA - Durante una PAUSA (ovvero dopo aver premuto una volta il pulsante  STOP ), sul display è acceso solo il PUNTINO ROSSO BASSO.

  •  TIME SELECT.  
  • Pulsante per la scelta di UNO degli 8 tempi in memoria. Ad ogni pressione del pulsante, sul display sarà visualizzato UNO degli 8 tempi programmati dall'utente (il corrispondente numero sarà indicato dall'accensione di UNO degli 8 LED rossi). Una volta arrivati al tempo numero 8, premendo ancora il pulsante, si riparte dal tempo numero 1 e così via. Il tempo correntemente visualizzato sul display (ed indicato dall'accensione del corrispondente LED rosso) sarà quello usato dal Timer all'avvio.

  •  PROG  
  • Premere questo pulsante per entrare nella fase di PROGRAMMAZIONE del Timer.
    Per uscire dalla fase di programmazione, premere nuovamente il pulsante  PROG .

    NOTA - Per entrare nella fase di PROGRAMMAZIONE il Timer non deve essere stato avviato.

    Durante la programmazione del Tempo, sul display si accende SOLO una cifra per volta (cioè quella selezionata dove inserire il valore da programmare): le rimanenti cifre sul display sono "nascoste" e le loro posizioni sono segnalate con l'accensione di trattini bassi.

  •  Selezione della POSIZIONE e inserimento dei VALORI  
  • I pulsanti  START  e  STOP  hanno una doppia funzione: quando si entra nella fase di PROGRAMMAZIONE, questi due pulsanti consentono di scegliere la posizione della cifra da programmare ed il relativo valore da inserire secondo quanto descritto di seguito:

    • Pulsante (START): ad ogni pressione, si seleziona una cifra diversa, da sinistra verso destra. La cifra accesa è quella in cui si inserirà il valore da programmare. Dopo la quarta cifra, un'ulteriore pressione del pulsante fa ripartire la sequenza dalla prima e così via.
    • Pulsante (STOP): ad ogni pressione, si inserisce un valore da 0 a 9 sulla cifra selezionata. Una volta arrivati al valore 9, premendo ancora il pulsante, si riparte da 0 e così via.

  IL Display

Durante il funzionamento del Timer, sul display possono accendersi uno o entrambi i PUNTINI DI SEPARAZIONE (:). Inoltre, l’accensione dei LED verde e giallo indicano diverse situazioni. Nell’elenco seguente sono descritte tutte le situazioni possibili.

  •   PUNTINI ACCESI FISSI (Timer Ready)
  • I due puntini accesi fissi indicano che il Timer è pronto per essere avviato con la pressione del pulsante  START  oppure per entrare in PROGRAMMAZIONE premendo il pulsante  PROG  o ancora, per la scelta del tempo desiderato premendo il pulsante  TIME SELECT. .
    Anche il LED verde acceso indica che il Timer è pronto per tutte queste tre operazioni.
    NOTA - Anche durante la fase di PROGRAMMAZIONE, questi due puntini sono accesi.
    Programming Time

  •   PUNTINI ACCESI LAMPEGGIANTI (Countdown in progress)
  • I due puntini lampeggianti indicano che il Timer è in funzione (LED giallo acceso). Durante il conto alla rovescia è possibile fermare momentaneamente il Timer (e quindi disattivare il relè) premendo il pulsante  STOP .
    Programming Time

  •  PUNTINO BASSO ACCESO (Pause Timer)
  • Come già accennato, il puntino basso si accende quando, durante un conteggio, si preme il pulsante  STOP  per mettere il Timer in PAUSA (il LED giallo si spegne). In questa situazione, premendo il pulsante  START  il Timer si riavvia dal punto in cui era stato interrotto mentre premendo ancora una volta il pulsante  STOP , il conteggio si arresta definitivamente (ABORT) e il Timer è pronto per essere nuovamente avviato dall'utente (LED verde acceso).
    Programming Time

  •   PUNTINO ALTO ACCESO (Open Panel)
  • Il puntino luminoso alto si accende quando si attiva l'attuatore collegato alla morsettiera M3 (MW): su questa morsettiera, ad esempio, possono essere collegati i contatti "puliti" di un microswitch che rileva l'apertura di un eventuale sportello di sicurezza (quale potrebbe essere quello di un bromografo). In altre parole, i contatti sulla morsettiera M3 devono essere sempre chiusi affinché il Timer possa funzionare. Tutte le volte che i contatti sulla morsettiera M3 risultano aperti, il Timer si arresta (LED giallo e LED verde spenti). Se non si desidera gestire la morsettiera M3, è necessario cortocircuitarla con un ponticello a filo.
    Programming Time

  •   TRATTINI BASSI ACCESI (Programming)
  • Premendo ill pulsante  PROG , si entra nella fase di PROGRAMMAZIONE e il display appare come visibile nella figura a destra.

     

     

     


    Premere una o più volte il pulsante (START) per selezionare la posizione in cui inserire il valore da programmare.

     

     

     


    Premere una o più volte il pulsante (STOP) per inserire un valore compreso tra 0 e 9 sulla posizione selezionata.

     

     

    Premendo di nuovo il pulsante  PROG , si esce dalla fase di PROGRAMMAZIONE dei tempi e tutti i valori programmati sono salvati nella memoria del chip.

    Programming Time

  I LED DEL TIMER

Sul Timer ci sono 10 spie LED:

  •  8 LED ROSSI (DL1...DL8 - TIME SELECTED) - I LED rossi si accendono uno alla volta e la loro accensione indica il numero del Tempo correntemente selezionato dall'utente (e visualizzato sul display).
  •  LED GIALLO (DL9 - LOAD ON) - Il LED giallo si accende SOLO quando il relè è attivato.
  •  LED VERDE (DL10 - READY)  - Il LED verde acceso indica che il Timer è pronto per essere avviato (e non è in PAUSA).

  Scansione Audio dei Secondi

Se la scansione audio dei secondi è attivata, durante il conteggio il buzzer emette un breve segnale acustico ad ogni secondo (il classico “toc”).

NOTA - Per attivare o disattivare l'opzione SCANSIONE AUDIO DEI SECONDI, il Timer non deve essere stato avviato.

Per attivare la scansione audio dei secondi, premere e mantenere premuto per almeno 2 secondi il pulsante  STOP  fino a quando sul display non appare la cifra "0"oppure "1" secondo quanto illustrato nelle successive figure.

  •   SCANSIONE AUDIO DEI SECONDI ATTIVA
  • Quando il display segnala  1 , la scansione audio è ATTIVATA.
    Programming Time

  •   SCANSIONE AUDIO DEI SECONDI NON ATTIVA
  • Quando il display segnala  0 , la scansione audio è DISATTIVATA.
    Programming Time

NOTA - L'Attivazione/Disattivazione della SCANSIONE AUDIO DEI SECONDI è memorizzata nella memoria del chip: per questo, il Timer, ad ogni accensione, funziona con l'ultima opzione impostata dall'utente.


GALLERIA IMMAGINI    [ TORNA ALL'INDICE ]

Le foto seguenti mostrano la scheda nella versione T841-A (con tutti i componenti montati sullo stesso lato): questa versione della scheda è idonea per l'installazione a MURO oppure sul fondo di un CONTENITORE (per questo tipo di installazione i pulsanti possono avere una qualsiasi altezza compresa tra 10 e 14 mm.).

PCB Timer 841-A PCB Timer 841-A PCB Timer 841-A PCB Timer 841-A

Le foto seguenti mostrano la scheda nella versione T841-S idonea per il montaggio su PANNELLO (vedi alcuni componenti montati sul lato opposto). Questo tipo di scheda consente un facile accesso alle morsettiere e ai jumper anche dopo l'installazione su pannello.

PCB Timer 841-S PCB Timer 841-S PCB Timer 841-S PCB Timer 841-S

Le successive foto mostrano invece la scheda T841-S installata in un elegante contenitore Teko modello Pult 363 al quale è stato sostituito il pannellino con uno in plexiglass rosso trasparente (spessore da 3 mm.).

Timer 841-Box Timer 841-Box Timer 841-Box Timer 841-Box

DOWNLOAD    [ TORNA ALL'INDICE ]

Cliccando sui seguenti link, potete scaricare le istruzioni d'uso del TIMER 841 (in italiano o in inglese) e il datasheet del PICmicro 16F1933. Per domande o suggerimenti utilizzare la sezione COMMENTI.

Download

Scarica il Manuale d'Uso del TIMER 841 in ITALIANO (8,5 MB)

Download the Owner's manual (in English) of the TIMER 841 (8,5 MB)

Scarica il Datasheet del Microcontrollore PIC16F1933

COMMENTI    [ TORNA ALL'INDICE ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

DISCLAIMER (Dichiarazione di esclusione di responsabilità) - Tutti i progetti elettronici presentati e descritti nel sito internet https://www.narcisivalter.it possono essere utilizzati solo ed esclusivamente ad uso privato e senza scopo di lucro, pertanto non commercializzati. Le documentazioni dei progetti (schemi elettrici, disegni, foto, video, firmware, ecc.) non sono di dominio pubblico per cui i diritti d'autore rimangono dell'ideatore. Per utilizzare a fini commerciali i progetti (o parte di essi) presenti in questo sito web, si dovrà contattare l'Autore per concordare un'eventuale autorizzazione scritta.
- All the projects in this webpage is provided with no explicit or implicit warranties of operation. I do not assume any responsibility for any problems or damage to persons. The project is released "as is" and no support of any kind is provided. If you build the project, you implicitly accept my terms of not taking responsibility. If you do not agree, please, do not build this project and do not download any informations from this website!
- Tutti i progetti elettronici presenti nel sito internet www.narcisivalter.it sono stati realizzati e sperimentati personalmente dall'Autore, tuttavia l'Autore stesso non garantisce, a chi li realizzerà, un sicuro e perfetto funzionamento. Tutti i progetti elettronici presentati sul sito www.narcisivalter.it sono pensati e realizzati per un'utenza addetta ai lavori, specializzata nel settore elettrico ed elettronico e quindi in grado di valutare la correttezza e la funzionalità dei progetti stessi. Pertanto l'utente accetta espressamente di utilizzare i contenuti del sito sotto la propria responsabilità. I PROGETTI ELETTRONICI PRESENTATI SU QUESTO SITO SONO STATI RILASCIATI A PURO TITOLO HOBBISTICO E/O DI STUDIO E L'AUTORE NON GARANTISCE LA MATEMATICA CERTEZZA CIRCA IL LORO FUNZIONAMENTO E NON SI ASSUME ALTRESI' NESSUNA RESPONSABILITÀ, ESPLICITA O IMPLICITA, RIGUARDANTE INCIDENTI O CONSEGUENTI POSSIBILI DANNI A PERSONE E/O COSE DERIVANTI DALL'USO DEI PROGETTI STESSI. CHI REALIZZA E UTILIZZA I PROGETTI ELETTRONICI DESCRITTI IN QUESTE PAGINE, LO FA COME SUA LIBERA SCELTA ASSUMENDOSI TUTTE LE RESPONSABILITÀ CHE, EVENTUALMENTE, NE POTREBBERO DERIVARE.
AVVERTENZE IMPORTANTI - Molti circuiti descritti nelle pagine di questo sito sono sottoposti a tensione di rete 110-240 Vac e pertanto potenzialmente pericolosi; si può rimanere folgorati se non realizzati ed utilizzati secondo le norme di sicurezza vigenti. Pertanto l'utente e' tenuto a verificare se quanto realizza e' conforme alla normativa ed alla legislazione vigente. Per i non "addetti ai lavori" (improvvisati auto-costruttori) va ricordato che in particolari situazioni (diminuzione resistenza del corpo) già una tensione di 25V alternata potrebbe essere pericolosa. L'elettronica e l'elettricita' in genere affascina molte persone ma va ricordato che non basta uno schema scaricato da Internet per poter arrivare a un prodotto funzionante e sicuro: infatti ci vogliono un minimo di conoscienze delle fondamentali leggi della fisica, dell'elettricita' e dell'elettronica oltre all'esperienza pratica nell'uso di attrezzi e strumenti indispensabili, come saldatore, tester, oscilloscopio, ecc...

Privacy Policy - Cookie Policy - Condizioni d'Uso